Questo è uno di loro, uno di quegli scorci magnetici che devi catturare a tutti i costi, in cui tutto, in quell’istante, sembra posizionato con cura da un pittore pronto per dipingere. Le lenzuola al vento, la barca rossa come la facciata della casa, l’acqua del canale verde giada. Ma soprattutto quel rosso fragola, diverso dall’intonaco delle case vicine: quell’angolo di Venezia mi ha colpita adesso, riguardando vecchie fotografie, come tre anni fa, portandomi alla mente cassette di frutti di bosco maturi e profumati e cremosa marmellata. Ma anche la Venezia briosa degli aperitivi, dei famosi cicchetti da accompagnare a Spritz o Prosecco. Spesso i cicchetti sono piccoli panini o focaccine, farciti con ingredienti della tradizione gastronomica locale, dai salumi al cremoso baccalà. Rosso fragola, Prosecco, cicchetti salati. La ricetta racchiude le tre parole chiave per un aperitivo dolce, ma non troppo: focaccine croccanti al rosmarino salate in superficie, farcite con salsa di fragole al Prosecco e Robiola.

veneziaingredienti-venezia

Ricetta per 4 persone:

100 g di farina Manitoba integrale

50 g di farina 00 integrale

120 ml di acqua tiepida

1 cucchiaino raso di sale

5 g di lievito di birra secco

3 cucchiai di olio e.v.o. + un po’

½ cucchiaino di zucchero di canna

Un rametto di rosmarino

Sale grosso q.b.

Per la salsa di fragole:

8 fragole medie ben mature

50 ml di Prosecco

1 cucchiaio di acqua

50 g di zucchero di canna

Per farcire:

100 g di Robiola

Un paio di fragole

Iniziamo dalle focaccine croccanti. Sciogliere il sale nell’acqua tiepida. Mescolare le farine e il lievito e aggiungere, impastando a mano, poca acqua salata alla volta. Incorporare lo zucchero e, infine, l’olio. Impastare con cura fino a ottenere un risultato omogeneo. Far riposare per un’ora in una ciotola unta e ricoprendo con un giro abbondante di olio. La ciotola andrà coperta con un canovaccio e riposta nel forno a luce accesa. Nel frattempo, tagliare le fragole a cubetti e versarle in un tegamino insieme allo zucchero e a un cucchiaio d’acqua. Cuocere a fuoco medio fino a completo scioglimento dello zucchero. Sfumare con il Prosecco e proseguire la cottura per una ventina di minuti. Frullare il composto per ottenere una salsa liscia. Riprendere l’impasto incorporando l’olio rimasto. Formare delle palline di circa 3 cm di diametro e posizionarle sulla leccarda ricoperta da carta forno unta. Cospargere con pochi granelli di sale e qualche foglia di rosmarino. Terminare con un filo d’olio e.v.o. Cuocere in forno preriscaldato in modalità statica a 200° per circa 30 minuti. Far raffreddare completamente le focaccine all’interno del forno spento. Dividerle in due metà, spennellandole all’interno con poca salsa di fragole. Farcire i cicchetti con Robiola, altra salsa e una fettina di fragola fresca. Risultato? Un bocconcino che è connubio appetitoso di dolce, salato, di profumi e consistenze diverse.