Oggi l'ispirazione mi viene da uno degli scorci più belli d'Italia, ahi me, poco conosciuto e valorizzato: il Lago d'Orta. In particolare, l'omonima cittadina si affaccia sulla pittoresca Isola di San Giulio, sfondo d’elezione per una gita domenicale. Rigorosamente post pranzo. Mi sono lasciata avvolgere dai profumi di pesce d'acqua dolce che si diffondono dai ristorantini locali, dal clima primaverile, che ci offre delicate patate novelle e, ovviamente, dall'Isola, circondata da un lago calmo e vellutato. Infine, la freschissima e frizzante brezza lacustre si fa salsa. Scoprite la ricetta per un antipasto sfizioso, un'isola profumata tutta da gustare.

orta-piatto-finale

Ricetta per 4 persone:

Un filetto di trota salmonata da 150 g circa

4/5 patatine novelle

1 uovo

3 cucchiai di formaggio fresco cremoso

70 g di Parmigiano + un po'

15 gr di maizena

una puntina d'aglio

timo, salvia, erba cipollina o altri odori a piacere

pane grattugiato q.b.

olio e.v.o. q.b.

sale e pepe q.b.

Per la crema di borlotti:

120 g di fagioli borlotti lessati e scolati

50 ml di acqua calda

un filo d'olio e.v.o.

un pizzico di sale

Per la maionese:

1/2 limone

30 g di radice di zenzero

100 ml di olio e.v.o. 

un pizzico di sale

Per prima cosa, preparate la maionese. Un tempo prolungato di riposo consentirà allo zenzero di sprigionare il suo profumo. Nel bicchiere del mixer frullare il succo di limone e lo zenzero a dadini. Aggiungere a filo l'olio, frullando alla massima velocità per far montare leggermente il composto. Salare leggermente e riporre in frigorifero.

Preriscaldare il forno statico a 200º. Privare il filetto di trota della pelle e delle eventuali lische, riducendolo a un carpaccio di straccetti sottili. Far riposare con un trito di odori, aglio, sale e pepe.  Nel frattempo, lavare e asciugare le patate, e, mantenendo la buccia, ricavarne dei petali sottili usando un pelapatate. Asciugate i petali con carta da cucina. Preparate la base per il tortino, montando a spuma l'uovo e incorporando, continuando a montare, formaggio cremoso, Parmigiano e infine maizena setacciata. Salare.

Ungere leggermente e rivestire di pangrattato quattro stampi per tartelletta. Creare un fondo di crema di formaggio e iniziare a rivestire fondo e bordi con uno strato di patate, quasi a voler ricreare un fiore. Alternare cerchi concentrici di patate, crema e trota. Cospargere le tortine con un pizzico parmigiano e pangrattato. Infornare per circa 30-35 minuti, terminando con un paio di minuti di grill. Mentre le "isolette" cuociono, preparate la crema di borlotti, il nostro laghetto. Frullate nel mixer i fagioli con l'acqua calda, un filo d'olio e un pizzico di sale. Sfornate i tortini e lasciate intiepidire. Serviteli su un letto di crema di borlotti accompagnandoli con maionese di limone e zenzero.