Adoro viaggiare. Ogni viaggio ne racchiude sempre diversi: quello attraverso i luoghi, le persone, la cultura, le tradizioni, la cucina e, forse il più importante, quello dentro noi stessi. Porto sempre a casa moltissimo da ciascuna avventura, dentro di me, ma non rinuncio mai a qualche assaggio di viaggio, che siano ingredienti speciali o semplicemente ricette. Le riproduco per sentire ancora un po' del sapore di ogni viaggio, sempre diverso, sempre speciale e indimenticabile. Poi, per farle ancora più mie, le rielaboro fondendole con i "miei" ingredienti.

È nato così questo Italian stew & champ, un'evoluzione dell'Irish stew, annegato nella Guinness. Io ci ho messo il vino rosso, lasciando tutto il resto invariato per ritrovare un sentore di Irlanda nel piatto... senza allontanarmi troppo da casa!

Italian stew and champ

Ricetta per 4 persone:

800 g di carne - muscolo, spalla, ganassino o reale di vitellone, a grossi pezzi

650 ml di vino rosso

1 carota a pezzi

1 cipolla a pezzi

1 costa di sedano a pezzi

Farina q.b.

3 cucchiai di olio extravergine d'oliva

1 cucchiaio di zucchero integrale di canna

1 noce di burro

Timo fresco

Sale e pepe q.b.

Ingredienti per il champ (purea tipica irlandese):

4 patate grandi

125 g di latte

1 grossa cipolla affettata finemente

50 g burro

1 cucchiaino di olio extravergine d'oliva

1 mazzetto di erba cipollina, tagliata a segmenti di un paio di centimetri

Sale q.b.

Per prima cosa infarinare la carne e rosolarla in una casseruola con olio e burro. Aggiungere il vino rosso, unire le verdure, il timo, lo zucchero e insaporire con sale e pepe. Coprire, abbassare la fiamma e continuare la cottura per un'ora e mezza. Verificare che la carne sia morbida e, se necessario, addensare l'intingolo con un cucchiaio di amido di mais. Per la preparazione del champ appassire la cipolla in un tegame con 25 g di burro e olio: dovranno diventare morbide e imbiondire senza colorire troppo. Sbucciare quindi le patate e cuocerle in una pentola a pressione; intanto scaldare il latte e cuocervi l'erba cipollina per pochi minuti. Schiacciare le patate con lo schiacciapatate a mano, unendo il burro rimasto. Incorporare il latte alle patate poco alla volta, aggiustando di sale. Distribuire una generosa cucchiaiata di champ nei piatti individuali, completando con le cipolle per dare sapore, aggiungere lo stufato, due rametti di timo e servire.