Da tempo sentivamo parlare dell’utilizzo del tè verde per la cottura degli alimenti, in questa ricetta lo utilizziamo per la cottura del riso. Ho discusso insieme a diversi chef dell’importanza che il preparato di tè verde sia molto carico, anche se questo potrebbe incidere sulla sapidità finale del piatto, che nel nostro caso sarà accentuata dall’acidità del Prosecco. Puntando a prodotti di qualità ho scelto di utilizzare un prodotto proveniente dal “regno del Prosecco” ovvero il Consorzio di Conegliano Valdobbiadene. Quindi dopo alcuni studi e diverse letture ho deciso di cimentarci in questo esperimento, proponendovi un risotto con gamberi e sedano bianco. Il risultato finale giudicatelo voi!

risotto-gamberi-sedano

Ricetta per 4 persone:

300 g di riso

24 code di gamberi fresche

2 coste di sedano bianco

1 cipollotto

1 bicchiere di Prosecco

½ bicchierino di Brandy o Cognac

1 l di tè verde

50 g di parmigiano grattugiato

20 g di burro

olio extravergine d’oliva

sale q.b.

pepe misto q.b.

Riduciamo a rondelle il sedano e puliamo il cipollotto privandolo della radice, della parte verde e delle foglie esterne, quest’ultimo lo tritiamo finemente. Rosoliamo le verdure in una casseruola con 4 cucchiai d’olio, passaggio che dovrebbe durare circa 3-4 minuti. Una volta rosolate le verdure le mettiamo da parte e nella stessa casseruola tostiamo il riso a fuoco vivo per 2 minuti con circa 2 cucchiai di olio caldo. Trascorsi i due minuti uniamo le verdure e lasciamole insaporire per qualche minuto. Bagniamo il preparato con del Prosecco e facciamo evaporare. Aggiungiamo quindi 2 mestoli di tè bollente, aggiustiamo di sale e portiamo a cottura aggiungendo quando necessario altro tè caldo. Nel frattempo che il riso cuoce, sgusciamo le code di gambero e incidiamole sul dorso per eliminare il budellino. In una padella mettiamo un filo d’olio e facciamo saltare le code per 3 minuti. Bagniamo con Cognac o Brandy e lasciamo evaporare. Mantechiamo infine il risotto con il burro e il parmigiano, aggiustiamo di sale e pepe, copriamolo e lasciamo riposare il tutto per 2 minuti prima di servirlo.