Erik Banti

L'italo-danese Erik Banti è un produttore della maremma toscana, con un carattere spigliato e selvaggio. Negli anni Novanta inizia il suo viaggio in queste terre misteriose e decadenti alla ricerca delle origini vitivinicole della regione. Approda a Scansano, antico comune nella provincia di Grosseto e qui, scopre il Morellino di Scansano, un vino tipico della tradizione maremmana. Quando fonda l'azienda vinicola, nel 1994 sposta le cantine a Scansano e i nuovi impianti nei vigneti permettono una coltivazione biologica certificata. Produce solo alcune etichette ma tutte esprimono il massimo livello enologico della regione e hanno ottenuto numerosi e importanti riconoscimenti nazionali.

4 oggetto(i)

Discendente