Ferrari

La storia iniziò nel secolo scorso dal sogno di un uomo che voleva creare fra i monti del Trentino uno spumante unico. Giulio Ferrari era un enologo, diplomato alla scuola di Montpellier, che si era specializzato in zimotecnia, scienza che studia i lieviti, a Geisenheim e in seguito effettuato due anni di praticantato in una casa produttrice di champagne. Alla fine dell'Ottocento ritorna nel suo Trentino con una vasta conoscenza e con barbatelle (tralci di vite già radicati) di chardonnay. È così che inizia l'avventura dello spumante leader in Italia.

11 oggetto(i)

Discendente