Forteto della Luja

La Luja è un piccolo corso d'acqua che scorre ai piedi della collina che ospita un bosco, forteto in dialetto piemontese, oggi sostituito in gran parte dalle vigne. In questo luogo, al confine fra l'Alta Langa e Canelli, si trova una casa contadina di pietra costruita nel Trecento. Qui oggi vengono fatte appassire le uve di moscato che danno vita al Passito di Loazzolo. Non distante da questo caratteristico edificio si trova la cascina novecentesca di Forteto della Luja, una realtà vitivinicola fondata dall'enotecnico Giancarlo Scaglione e portata avanti dai figli, Giovanni e Silvia. Una realtà produttiva incentrata sulla sostenibilità ambientale e che opera in totale sinergia con l'ambiente, tanto che l'azienda è affiliata WWF.

1 oggetto(i)

Discendente