Gravner

Josko Gravner è uno dei grandi protagonisti della viticoltura italiana. Un viticoltore che ha fatto della sua terra e del vino la sua filosofia di vita. Nato in una famiglia di produttori, già a l6 anni inizia a lavorare nella proprietà del padre. Anni di esperienza gli sono successivamente valsi per sperimentare nuove tecniche di vinificazione, una su tutte l'utilizzo di anfore di terracotta provenienti dal Caucaso per la fermentazione. La coltivazione della terra avviene tutta manualmente, come si faceva un tempo, e senza l'utilizzo di pesticidi o altri diserbanti chimici. La fermentazione in grandi e capienti anfore è qualcosa di unico ed eccezionale: i vini riposano in questi capienti “fermentatori” per lunghi periodi e vengono commercializzati non prima di sette anni dalla vendemmia. Da queste esemplari tecniche nascono dei vini unici, preziosi, veri e propri gioielli del biologico e biodinamico.

2 oggetto(i)

Discendente