La Vis

La Vis è una cantina vinicola con salde radici altoatesine. Il logo dell'azienda e lo stesso nome traggono ispirazione dal territorio e dalla cittadina in cui ha sede: Avisio, nome del torrente che attraversa una vasta e fertile vallata, mentre Lavis è il comune che ospita ormai da molto tempo questa importante realtà vitivinicola del Trentino. La filosofia aziendale è anche rappresentata nel logo, un bassorilievo in legno celebrativo della fondazione della cantina nel 1948 e rappresentante gli scudi dei comuni di Lavis, Giovo e Meano; la cantina è guidata quindi da un forte senso di cooperazione e da un stretto legame alla sua storia e al suo territorio. Nel corso degli anni l'azienda si è ingrandita acquistando nuove proprietà, come la casa spumantistica trentina Cesarini Sforza. I vigneti sono coltivati nella vasta area collinare compresa fra Lavis, Sorni e Meano. La collocazione di ogni singolo vigneto è frutto di un progetto avviato negli anni '80 e denominato “Ogni vino al posto giusto” in cui è stato possibile individuare il terreno adatto ad ogni tipologia di vitigno. Questo ha permesso all'azienda di ottenere da un territorio ostile e impervio dei vini generosi e importanti.

Non ci sono prodotti corrispondenti alla selezione.