Un mix di tradizione (piemontese) e innovazione (esotica) per un piatto fresco e leggero, croccante e cremoso, dolce e aspro: una summa di contrasti che si armonizzano e si valorizzano l’un l’altro in questo antipasto di carattere dai colori e dalle consistenze estremamente delicate.

tartare_lime

Ricetta per 4 persone

per la tartare

  • 250 g tartare di vitello magrissima
  • 2 lime
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • pepe di Penja 3 colori q.b.

Condire la carne con olio, sale, pepe e la buccia dei lime grattugiata.

per i biscotti sabbiosi

  • 50 g farina
  • 40 g burro
  • 25 g zucchero
  • un pizzico di sale

Far fondere il burro e unirlo agli altri ingredienti, lavorando con un cucchiaio. Stendere il composto su carta da forno in 4 dischi sottili e infornare a 180° per 7/8’ – i biscotti non devono colorarsi troppo.

Sfornare e lasciare raffreddare

per comporre il piatto

  • 3 cucchiai di maionese molto soda
  • un tartufo bianco piccolo

Appoggiare su ogni piatto un biscotto spezzettato, disporvi sopra la tartare, un po’ di maionese e completare con lamelle sottili di tartufo. Servire subito.