La foto ha carattere esemplificativo. Nel caso di incongruenze fanno fede le informazioni contenute nella scheda descrittiva.

Chardonnay Casablanca Valley Bio 2014 Emiliana Vineyard

2014 - Emiliana Vineyard

Cod: WZA0250

Sono disponibili 5 prodotti

16,00 CHF
  • Denominazione Casablanca Valley
  • Produttore Emiliana Vineyard
  • Regione Cile
  • Tipologia Bianchi
  • Anno 2014
  • Vitigno 96% chardonnay, 2% viognier, 2% marsanne
  • Gradazione 13.5%
  • Formato 0.75 l
  • Temperatura di Servizio 10-12C°
  • Colore giallo paglierino tenue
  • Profumo agrumato di pompelmo e lime, si fonde con note di ananas
  • Gusto succoso, agrumato, aromatico di frutta tropicale, equilibrato e dal finale delizioso
  • Abbinamenti perfetto vino da pasto, ottimo con piatti a base di pesce e verdure come l'insalata

La scelta di Locanda Italia

Il Chardonnay Casablanca Valley, edizione Natura, è un bianco prodotto con uve provenienti da agricoltura biologica. Un vino ottenuto dalla vinificazione di tre diversi uvaggi: chardonnay, viognier e marsanne. Raccolte a mano durante l'ultima settimana di marzo, le uve vengono lasciate fermentare su lieviti selezionati in serbatoi d'acciaio a basse temperature. Lo Chardonnay di Emiliana Vineyard viene leggermente ammorbidito e stabilizzato a feddo prima dell'imbottigliamento. Un bianco fermo, fresco e agrumato, ideale per piatti leggeri e delicati.

Il Produttore

Nel 1986 la famiglia cilena Guilisasti fondò in Cile la cantina Emiliana Vineyard, terra circondata dalle catena montuosa delle Ande e dall'Oceano Pacifico, particolarmente adatta allo sviluppo dell'agricoltura biologica e biodinamica. L'annata 2003 ha segnato la nascita del primo vino biodinamico certificato del Sud America. La progressiva conversione dei vigneti di famiglia iniziò alla metà degli anni '90, raggiungendo i 1.470 ettari certificati, i restanti 1.342 si stanno evolvendo ad una velocità di circa 450 acri l'anno. Collettivamente, la cantina cilena costituisce la più grande fonte di vini biologici del mondo. La famiglia ha reclutato l'enologo Alvaro Espinoza, considerato una delle principali autorità nel campo della coltivazione biologica, biodinamica e bio-bilanciata mondiale, al fine di supervisionare il progetto aziendale. L'esperienza della famiglia è lunga e vanta una partecipazione nella gestione della famosa etichetta Concha y Toro. L'ultima generazione ha intitolato la cantina in onore della matriarca, Emiliana, moglie del fondatore della casa Concha y Toro da cui si è separata portando con sé vigneti, vignaioli e la sua distintiva filosofia di vinificazione. Quattro collezioni distinte, capaci di soddisfare qualsiasi palato!