La foto ha carattere esemplificativo. Nel caso di incongruenze fanno fede le informazioni contenute nella scheda descrittiva.

Franciacorta Satèn Ronco Calino

- Ronco Calino

Cod: WZA0573

Sono disponibili 0 prodotti

19,50 €
  • Denominazione Franciacorta DOCG
  • Produttore Ronco Calino
  • Regione Lombardia
  • Tipologia Spumanti
  • Vitigno 100% chardonnay
  • Gradazione 13%
  • Formato 0.75 l
  • Temperatura di Servizio 8-10C°
  • Colore giallo paglierino con lievi sfumature verdoline
  • Profumo fruttato di frutta delicatamente matura con una leggera vena vegetale-balsamica, di fiori bianchi, spezie, pan brioches e pandolce genovese, mandorla e noce sfumata nel miele di acacia
  • Gusto consistente e armonico, con una fresca vena acida che si bilancia con la dolcezza e la struttura del vino, pieno, sapido, complesso e di grande finezza
  • Abbinamenti antipasti a base di pesce, ideale con plateau de fruit de mer, sushi e sashimi

La scelta di Locanda Italia

La Franciacorta è uno dei più importanti territori del nord Italia per la produzione di bollicine dai tratti internazionali. La Franciarcorta è conosciuta anche per aver inventato la cosiddetta tipologia satèn, ovvero un tipo di vinificazione che permette di ottenere uno spumante dal gusto più vellutato e cremoso dai soliti champagne. Ronco Calino è uno dei noti produttori del territorio che, da diverse generazioni, produce una vasta gamma di bollicine nel segno della tradizione franciacortina. Il Franciacorta Satèn è un cremoso e raffinato assemblaggio di chardonnay dal perlage fine e delicato e da i tenui sentori minerali. Rimane in cantina almeno 36 mesi sui lieviti prima della sboccatura. Il Franciacorta Satèn è uno delle bollicine più raffinate e morbide di tutta la gamma e può essere degustata in molteplici occasioni grazie alla sua versatilità con gli abbinamenti gastronomici.

Il Produttore

Paolo Radici, industriale bergamasco appassionato di vino, acquista nel 1996 ad Erbusco un vecchio casale, ex dimora del musicista classico del 900 Arturo Benedetti Michelangelo. In questo edificio silenzioso e tranquillo l'imprenditore fonda l'azienda vinicola Ronco Calino, avvalendosi di un'equipe di esperti e tecnici, fra cui la moglie Lara Imberti, oggi responsabile della cantina. Sulle colline moreniche che dominano il suggestivo paesaggio della Franciacorta, Paolo Radici è proprietario di 5 vigneti, principalmente di chardonnay e pinot nero. Sostenitore della coltura biologica, aderisce al progetto Ita.Ca: una serie di attività certificate per controllare il consumo di energia e abbassare l'inquinamento atmosferico e non solo. Dal 2016 i vini prodotti sono certificati biologici, ogni etichetta esprime una grande riconoscibilità del territorio e del vigneto da cui nasce, in particolare un Pinot Nero d'inusuale finezza.