La foto ha carattere esemplificativo. Nel caso di incongruenze fanno fede le informazioni contenute nella scheda descrittiva.

Pian dei Sogni (0,375 l) Brachetto 2009 Forteto della Luja

2009 - Forteto della Luja

Cod: WZA0813

Sono disponibili 5 prodotti

22,80 €
  • Denominazione Piemonte DOC
  • Produttore Forteto della Luja
  • Regione Piemonte
  • Tipologia Dolci e passiti
  • Anno 2009
  • Vitigno 100% brachetto
  • Gradazione 9%
  • Formato 0.375 l
  • Temperatura di Servizio 14C°
  • Colore rosso rubino chiaro con riflessi granati
  • Profumo delicato con note di rosa appassita e lampone
  • Gusto aromatico, delicato, floreale e con un retrogusto vanigliato
  • Abbinamenti vino da meditazione e dessert come torte di nocciola, noci, mandorle, cioccolato e castagne

La scelta di Locanda Italia

Fra l'Alta Langa e il Monferrato si cela un'oasi naturale mozzafiato, un piccolo scrigno costellato da una vastità di specie vegetali. In questo angolo di paradiso si produce vino da diversi secoli. Forteto della Luja è un'azienda vitivinicola affiliata WWF che produce vino "come si faceva una volta" e allo stesso tempo tutela e promuove questo affascinante ambiente naturale. Il Pian dei Sogni Brachetto Piemonte è un vino dolce prodotto con uve surmature, vendemmiate tardivamente e lasciate appassire per un breve periodo, prima di essere pigiate. A due anni dalla vendemmia il risultato è un vino delizioso, ricco di sfumature accese nel colore e un bouquet delicato di note di rosa appassita, lampone e vaniglia. Assolutamente da provare sulla pasticceria o per concedersi un momento di meditazione. La tradizione diceva "Barbera per mangè, Brachet per cantè" ma anche per il resto, compresi i sogni.

Il Produttore

La Luja è un piccolo corso d'acqua che scorre ai piedi della collina che ospita un bosco, forteto in dialetto piemontese, oggi sostituito in gran parte dalle vigne. In questo luogo, al confine fra l'Alta Langa e Canelli, si trova una casa contadina di pietra costruita nel Trecento. Qui oggi vengono fatte appassire le uve di moscato che danno vita al Passito di Loazzolo. Non distante da questo caratteristico edificio si trova la cascina novecentesca di Forteto della Luja, una realtà vitivinicola fondata dall'enotecnico Giancarlo Scaglione e portata avanti dai figli, Giovanni e Silvia. Una realtà produttiva incentrata sulla sostenibilità ambientale e che opera in totale sinergia con l'ambiente, tanto che l'azienda è affiliata WWF.