La foto ha carattere esemplificativo. Nel caso di incongruenze fanno fede le informazioni contenute nella scheda descrittiva.

Pinot Grigio Zuc di Volpe 2016 Volpe Pasini

2016 - Volpe Pasini

Cod: WZA0721

Sono disponibili 5 prodotti

13,90 €
  • Denominazione Colli Orientali del Friuli DOC
  • Produttore Volpe Pasini
  • Regione Friuli Venezia Giulia
  • Tipologia Bianchi
  • Anno 2016
  • Vitigno 100% pinot grigio
  • Gradazione 13%
  • Formato 0.75 l
  • Temperatura di Servizio 10-12C°
  • Colore giallo paglierino con riflessi ramati
  • Profumo elegante e intenso con note di fieno secco, madorla e mallo di noce
  • Gusto complesso, rotondo e strutturato
  • Abbinamenti antipasti magri, piatti a base di pesce e uova

La scelta di Locanda Italia

Il pinot grigio è stato considerato per molti anni il vino più modaiolo della produzione italiana. Il successo è nato dalla forte richiesta dei consumatori che amano bere questo bianco fresco durante l'ora dell'aperitivo. Il pinot grigio è un vitigno autoctono di origine ungherese coltivato da moltissimo tempo anche in Italia, in particolare nell'Alto Adige e in Friuli, dove ha trovato il suo habitat ideale per regalare i suoi frutti migliori. Il Pinot Grigio Zuc di Volpe di Volpe Pasini è un bianco che esprime tutte le sensazioni del vitigno radicato su queste fertili terre del Friuli. Un vino non impegnativo ma allo stesso tempo complesso e estremamente piacevole.

Il Produttore

Volpe Pasini è una storica azienda agricola appartenuta ad una famiglia di rango nobiliare. Oggi l'impronta aristocratica è ricordata dalla maestosità della villa, dei giardini e degli altri immobili della tenuta. La produzione vinicola era incentrata soprattutto sulla ribolla gialla, coltivata in un piccolo appezzamento ancor oggi presente nella cantina. Volpe Pasini è una delle poche aziende del Friuli ad aver valorizzato e promosso il vino friulano ed a farlo conoscere nel mondo. Oggi l'azienda si presenta più innovativa e vitale che mai, pur mantenendo solide le radici legate alla cultura e alla storia del territorio.