La foto ha carattere esemplificativo. Nel caso di incongruenze fanno fede le informazioni contenute nella scheda descrittiva.

Mille1 Rebo Rosso Bio 2015 Pratello

2015 - Pratello

Cod: WZA1175

12,20 €
  • Denominazione Vino Rosso
  • Produttore Pratello
  • Regione Lombardia
  • Tipologia Rossi
  • Anno 2015
  • Vitigno 100% rebo
  • Gradazione 13,5%
  • Formato 0,75 l
  • Temperatura di Servizio 18°
  • Colore rosso granato intenso
  • Profumo floreale di ciclamino, viole e sambuco, seguito da note fruttate di uva, more e confettura di prugne. Chiude con sentori di cioccolato fondente, ciliegia e rabarbaro
  • Gusto equilibrato e prepotente ma dal finale dolce e morbido. Intense note di ciliegie, more e ribes con un sentore di legno quasi impercettibile
  • Abbinamenti salumi, pesce in zuppa, paste al pomodoro o al ragù di carne e selvaggina. Inoltre carni rosse alla brace o in padella, cous cous, brasati o costolette di agnello, moscardini al vino rosso e frittura mista piemontese

La scelta di Locanda Italia

Il rebo rosso è un vitigno con una storia particolare, prende il nome da Rebo Rigotti, un ricercatore dell'Alto Adige che realizzò negli anni '20 l'incrocio fra due varietà, il merlot e il teroldego, con l'intenzione di trovare un sostituto del merlot per le aree meno vocate. Il risultato è un vitigno con le fragranze del teroldego e la struttura del merlot. Successivamente il rebo rosso si è diffuso in altre regioni del nord Italia; oggi l'azienda Pratello coltiva questa varietà sulle suggestive colline moreniche del lago di Garda, investendo molto nelle potenzialità del vitigno e sta approfondendo grandi investimenti attorno a questa etichetta Mille1. È un vino dal colore scuro, quasi ematico. Al naso si rincorrono mille profumi che vanno dai fiori freschi alla frutta matura, fino a note dolci-amare di cioccolato fondente.

Il Produttore

Pratello è una rinomata azienda agricola situata sulle meravigliose colline moreniche che scendono a picco sul lago di Garda. In questo scenario naturalistico da togliere il fiato l'azienda coltiva i suoi vigneti di trebbiano di lugana e altre uve locali. La cantina situata nel piccolo comune di Pratello, antico e affascinante borgo medievale, è totalmente interrata e suddivisa in una zona dedicata alla fermentazione e un'altra all'affinamento in legno, per le riserve più pregiate. La viticoltura di Pratello è incentrata sulla cura e il rispetto per l'ambiente per garantire al consumatore un prodotto buono e sano. L'azienda è stata una delle prime del territorio ad aver ottenuto la certificazione biologica.