Perrier-Jouët

Due secoli di storia rappresentano un bel traguardo per questa azienda che fin dalla sua fondazione ha saputo distinguersi sulla scena vinicola francese producendo degli champagne dotati di fascino ed eleganza. Era il 1811 quando i coniugi Pierre-Nicolas Perrier e Adèle Jouët, spinti dalla passione per il vino, fondarono la maison Perrier-Jouët, che oggi conta ben 65 ettari vitati dislocati nei migliori appezzamenti dei Grand Cru. Pioniera nell'ambito della tracciabilità e della lotta alla contraffazione, Perrier-Jouët è stata la prima azienda a figurare in etichetta l'annata della vendemmia sulle sue bottiglie. La ricerca della perfezione e il perseguire rigorosi standard qualitativi rappresentano l'identikit aziendale fin dall'800 quando la Perrier-Jouët serviva i suoi champagne ai tavoli più prestigiosi del mondo, da Napoleone III alla principessa Grace di Monaco. Il savoire-faire della casa vinicola è arricchito ancora dalle decorazioni floreali Art Noveau che decorano le bottiglie delle migliori cuvée che si colorano così di nuova luce e pura gioia.

Non ci sono prodotti corrispondenti alla selezione.