Vigneti Massa

Walter Massa è considerato uno dei vignaioli più eclettici e leggendari dei Colli Tortonesi. Grazie alla sua ambizione e tenacia è riuscito a salvare il vitigno autoctono timorasso che ha rischiato di scomparire per sempre, intuendo le capacità del vitigno e dando vita a vini memorabili. La sua professione inizia negli anni 70 quando prende la guida della piccola azienda di famiglia, proprietaria all'epoca solo di qualche ettaro. Oggi vanta ben 23 ettari sulle colline di Monreale dove hanno trovato un luogo adatto i vigneti di barbera, freisa, croatina e soprattutto di timorasso, a cui sono riservati la fetta più grossa, 10 ettari. Walter Massa coltiva questa terra attraverso i principi tramandati dagli antichi avi, avendo cura dell'ambiente e delle vigne. Convinto che il vino non abbia bisogno di denominazioni per essere considerato un buon prodotto, ha deciso di non fregiare le sue etichette di queste classificazioni. Lo stile e la filosofia aziendale si stanno rivelando vincenti e i vini biologici di questo artigiano del vino stanno riscuotendo un enorme successo in tutta Italia.

5 oggetto(i)

Discendente