La foto ha carattere esemplificativo. Nel caso di incongruenze fanno fede le informazioni contenute nella scheda descrittiva.

Templum Cannonau di Sardegna 2015 Cantina Gallura

2015 - Cantina Gallura

Cod: WZA1138

9,30 €
  • Denominazione Cannonau di Sardegna DOC
  • Produttore Cantina Gallura
  • Regione Sardegna
  • Tipologia Rossi
  • Anno 2015
  • Vitigno 100% cannonau
  • Gradazione 14%
  • Formato 0,75 l
  • Temperatura di Servizio 16-18°
  • Colore rosso rubino con sfumature violacee
  • Profumo floreale di viola mammola che richiama il sottobosco
  • Gusto secco, sapido e giustamente tannico
  • Abbinamenti carni alla brace, salumi, selvaggina e formaggio pecorino sardo Dop maturo

La scelta di Locanda Italia

Il Cannonau è il vino rosso che richiama alla memoria la Sardegna, la sua tradizione e la sua ospitalità. La Cantina di Gallura produce questa etichetta che presenta i tratti caratteristici dell'omonimo vitigno. Il Cannonau è un vino rosso prodotto dall'omonimo vitigno probabilmente di origine spagnola e importato in Sardegna negli anni della dominazione aragonese. Da quel momento in poi è entrato a far parte della ampelografia sarda ed oggi richiama a tutti gli effetti la tradizione vitivinicola di questa regione. Cantina di Gallura è una storica azienda situata in uno dei territori più vocati ed espressivi per la produzione di vino, la Gallura, terra arida e selvaggia affacciata sul Mediterraneo. Quaggiù crescono rigogliose le viti di cannonau che danno origine a questa etichetta, il Templum Cannonau di Sardegna. Colore profondo, quasi impenetrabile, profumi e sensazioni suadenti e raffinati, vestono questo vino di una bellezza autentica e rarefatta.

Il Produttore

Cantina Gallura è un'azienda vinicola situata a Tempio Pausania, ai piedi del Limbara, terra arida e selvaggia, già nota nell'ottocento per le importanti produzioni di eccellenti moscato. In questa regione di straordinaria e rara bellezza, la Cantina Gallura si distingue per produrre vini ad alto standard qualitativo, grazie alle moderne tecnologie che permettono di mantenere inalterate tutte le caratteristiche organolettiche delle uve. Il legame con il territorio è rappresentato anche dallo stemma della cantina, il gallo, che è anche simbolo della regione.