La foto ha carattere esemplificativo. Nel caso di incongruenze fanno fede le informazioni contenute nella scheda descrittiva.

Barolo Vigna Enrico VI 2014 Cordero di Montezemolo

2014 - Cordero di Montezemolo

Cod: WZA0442

Sono disponibili 5 prodotti

69,70 €
  • Denominazione Barolo DOCG
  • Produttore Cordero di Montezemolo
  • Regione Piemonte
  • Tipologia Rossi
  • Anno 2014
  • Vitigno 100% nebbiolo
  • Gradazione 14.5%
  • Formato 0.75 l
  • Temperatura di Servizio 16,5C°
  • Colore rosso granato intenso
  • Profumo fruttato di frutta matura, ciliegia sotto spirito, mora e prugna, finemente speziato di eucalipto, liquirizia e mentolo, con una nota di violetta ed erbe medicinali
  • Gusto potente, leggermente acido, fresco e interminabile
  • Abbinamenti lepre in civet, brasato di manzo, camoscio, sella di capriolo, cinghiale, cervo e piccione. Ottimo con piatti arricchiti da tartufo e con il tipico tortino di cardi con fonduta e ravioli d'anatra

La scelta di Locanda Italia

Il Barolo è definito il "Re dei rossi" e fa parte della categoria dei vini aristocratici d'Italia, insieme al Brunello e all'Amarone. La famiglia Cordero di Montezemolo si dedica da 19 generazioni, con più di 200 anni di storia alle spalle, alla produzione di pregiate etichette di Barolo, come questa bottiglia proveniente da un antichissimo vigneto situato sulle prestigiose colline di Castiglione Falletto, nel cuore delle rinomate Langhe. Un Barolo di gran classe, austero e complesso, con un patrimonio organolettico di inestimabile valore.

Il Produttore

Cordero di Montezemolo è un'antica famiglia aristocratica di origine spagnola che si stanzia per la prima volta in Piemonte intorno al 1400. Nel giro di poco tempo conquistano la fiducia della famiglia reale dei Savoia e si fregiano del titolo di Marchesi, diventando una delle famiglie nobili più importanti del Piemonte. L'attività imprenditoriale nel mondo del vino inizia quando Paolo Montezemolo sposa Maria Lydia, figlia della Marchesa Luigia Falletti e proprietaria della Tenuta Monfalletto, situata sulle suggestive colline delle Langhe. Alla morte dei coniugi Montezemolo l'intera attività viene ereditata dal figlio Paolo, che ancora oggi porta avanti questa lunga e nobile tradizione di famiglia con passione e dedizione.