La foto ha carattere esemplificativo. Nel caso di incongruenze fanno fede le informazioni contenute nella scheda descrittiva.

De Miranda Metodo Classico 2011 Contratto

2011 - Contratto

Cod: WZA1154

Sono disponibili 4 prodotti

36,10 €
  • Denominazione Asti DOCG
  • Produttore Contratto
  • Regione Piemonte
  • Tipologia Spumanti
  • Anno 2011
  • Vitigno 100% vecchie viti moscato
  • Gradazione 7%
  • Formato 0.75 l
  • Temperatura di Servizio 6-8C°
  • Colore giallo paglierino con riflessi verdolini
  • Profumo intenso e fruttato
  • Gusto fresco, intenso e fruttato, tipico dell'uva moscato
  • Abbinamenti dessert, formaggi stagionati e foie gras

La scelta di Locanda Italia

Il De Miranda Asti Spumante di Contratto è un vino spumante di qualità ottenuto con metodo classico, prodotto con uve moscato in purezza nel comune piemontese di Canelli. La vendemmia avviene la prima settimana di settembre, quindi le uve vengono sottoposte a raffreddamento prima della pigiatura. Una prima fermentazione avviene in vasche d'acciaio per circa due mesi, raggiungendo il 5,5% di alcool. Questa viene interrotta e seguita da un filtraggio e un tirage. Una seconda e lunga fermentazione in bottiglia di 4-5 mesi avviene in speciali celle raffreddate per permettere al vino di raggiungere il 7% di volume alcolico. Il lungo invecchiamento avviene in bottiglia per 4 anni a -2°. Intenso e fruttato è perfetto se accompagnato da dessert e formaggi intensi e saporiti.

Il Produttore

Contratto è una storica cantina di Canelli, piccolo paese del Roero dalla lunga tradizione vitivinicola. L'azienda è stata fondata nel 1897 concentrandosi inizialmente nella produzione di spumanti a metodo classico. Per molto tempo è stato il fornitore ufficiale del Vaticano e della famiglia reale italiana. Oggi l'azienda è di proprietà del noto produttore di grappa canellese, Carlo Bocchino, che attraverso una serie di importanti investimenti ha apportato numerose modifiche sia in cantina che nella sala degustazioni. Le cantine, in particolare, sono considerate luogo sacro sia a livello enologico, le bottiglie riposano in un luogo fresco e asciutto, sia dal punto di visto storico, culturale e ambientale, queste sono infatti scavate dentro la collina di tufo che sovrasta la città di Canelli. Oggi fanno parte del Patrimonio Unesco dell'Umanità. I prodotti di Contratto rappresentano la storicità di questo luogo magico e allo stesso tempo richiamano lo stile classico e contemporaneo dell'azienda piemontese.